lunedì, agosto 25, 2008

Il Paziente Inglese

Standomene lì in clinica, beato tra le cure delle infermiere, ho pensato bene di regalarle degli acquerelli in cui fossero ritratte (sebbene in caricatura). Un esercizio piacevole che mi ha riempito il tempo e fatto guadagnare in rapporti umani.

ritorno alla vita: il museo di Scienze Naturali

una nanetta tra gli orsi
Ieri dopo tanto stare tra corpi ammuffiti, ho deciso di andare con la famiglia al museo di Scienze Naturali "Caffi" per vedere gli animali impagliati! Elisabetta si è divertita tantissimo.

Agosto, salute mia non ti conosco

10 agosto - Allora ci siamo... domani, lunedì 11 agosto, iniziano le ferie... mi organizzo, facciamo un 5 giorni in montagna, magari ci scappa una puntata dal Dekus al lago...sistemo il solaio... vabbè domani domani a essere precisi vado in clinica per quel check-up annunciato post-ulcera (vedi giugno) ma poi da mercoledì sono libero come il vento... si, si, ho il dato certo, ecco... [sto parlando come Nigrelli, devo calmarmi]

11 agosto - Pronti, via... eccomi qui.. ah questa clinica... ma che moderna, ma che facce simpatiche, via, dai che si fa in fretta, due o tre esami che devo partire! Forza spicciamoci! Allora questa eco quando si fa?

13 agosto - ah, il dottore della gastro è in ferie? Eh già siamo al 13 agosto... certo, bisognerà aspettare... lunedì 18?! ma è una settimana praticamente, ma... la montagna mi aspetta...
14 agosto - vabbè mettiamoci il cuore in pace dopotutto sono qui per la salute, leggo libri, disegno, riposo, guardo le olimpiadi, farfallono con le infermiere...

15 agosto - proprio un bel ferragosto...là fuori.

17 agosto - oggi è la festa del Borgo Santa Caterina.. ci saranno dei fuochi d'artificio bellissimi... li sentirò dietro il pensionato che domina dalla mia camera stasera.

18 agosto - ok.. allora questi esami sono finiti? Ho fatto già radiografie torace, tac, gastro e colonscopia (!), esami del sangue, pressione, elettrocardiogramma, ecografia.... ah, vogliamo dare un'occhiata con una eco mirata con liquido di contrasto (bario)? Eh già, facciamo le cose per bene.. certo, la montagna se n'è andata a meretrici, forse ci sta ancora un 4/5 giorni di relax fuori città...però certo certo bisogna avere il dato [il Nigrelli riaffiora], il dato... si si, tra poco l'avrò..


19 agosto - mmh...il bario si confonde con l'altro liquido di contrasto dell'ultima tac? Come non pensarci... vabbè rimandiamo ancora, tanto ormai sono l'idolo delle infermiere, mica vorrai lasciarle proprio adesso...


20 agosto - ultimo esame eseguito, attendiamo gli esiti... ovvero domani e quando sennò?

21 agosto - ma allora dottore, ce l'abbiamo questo dato? No? Non le è chiaro ancora il quadro... ma io sto meglio, ho tutti i valori in recupero, cosa stiamo aspettando?
22 agosto - Posso uscire? davvero non (tic) scherzate (tic)? Prendo la mia borsa e (tic) metto dentro un referto (tic) cioè volevo dire...
(rumore di ciabatte che sgommano sul pianerottolo)
morale: 12 giorni rinchiuso in clinica a vedere le olimpiadi e a farmi esaminare come una rana sul tavolo del professor Galvani per concludere che ho avuto qualcosa da cui sto guarendo, forse uno srascico di ulcera, chissà, nessuno lo sa...manca il dato!!!

sabato, agosto 02, 2008

Oggi venerdì primo agosto....

Gli altri anni, alle cinque del pomeriggio, il poveretto che si fosse trovato a Cusano Milanino, avrebbe realizzato di essere fottutamente bloccato dal mega esodo di agosto dei milanesi! Oggi sto qui bel bello in Bonate e il mio pensiero va a quei tremendi viaggi di rientro.


Ma quei poveretti almeno staranno in coda? Come non c'è coda? E che cacchio, vado io a mettere di traverso l'auto... mi hanno gabbato!!!

Questo era il 2 agosto 2006 e non era ancora niente male!

venerdì, agosto 01, 2008

vita di famiglia - i parchi


questo succede:

prima al parco non ci andavo mai. Poi in qualche giro di corsa, invece di affrontare con spirito da ventenne le salite dei colli di Bergamo, ho iniziato a percorrere bolso i vialetti dei parchi vicini.

Ora, con tutta la famiglia, vado di sera a passeggiare nel nuovo parco dell'Ospedale.
"O tempora, o mores!" dicevano i pirati di Asterix!

ancora un pensiero a Cusano

In questi giorni per lavoro ci passerò vicino.
Chissà come sarà l'ufficio ora? Saranno già entrate le polpette di Phonetica?

Larmando che è in me


Lo so, lo so... viste da fuori sembrano le solite infinite beghe condominiali. Sembra che quello di sotto è sempre il vecchio che si lamenta con la scopa per rumori molesti e per l'acqua che sgocciola dall'alto, mentre quello sopra è il giovane figo e simpatico che vuole solo fare feste e godersi la vita che avanza.

Solo che quello di sotto ieri sera aveva pulito tutto il balcone con lo strofinaccio per far giocare la bimba ancora gattonante, sudando come un porco, e allora stamane gli sono girati e tanto i sacrosanti maroni!

Lo schifo in edicola


Di solito mi faccio i fatti miei e tutte le madonne che tiro quotidianamente rimangono appannaggio del mio abitacolo giapponese. Oggi però ho ceduto alla tentazione e mi sono preso il supplemento XL di Repubblica, dedicato al ventennale della scomparsa di Andrea Pazienza (chissà perchè oggi 1 agosto quando la data era a giugno...). Dicevo dei porconi e madonne e veniamo al punto: il supplemento di Repubblica è immonda paccottaglia e i fumetti orribili! Maledetti vi odio!!! Non posso non sfogarmi sul blog....

PS per fortuna c'era pure l'ultimo numero di Aerei nella Storia (anche se avrei sempre da dire qualcosa sulla grafica ma poi sembro davvero un vecchio rompicoglioni!!!)