sabato, dicembre 30, 2006

Grande Oroscopo Marcellino 2007

vedo tracce di luce azzurrina e verde nel cielo e strane incisioni sui gusci di nocciole. Gli scoiattoli si sono spaventati ancora della cometa di natale....

ARIETE
si dice in giro che avete avuto un 2006 non tanto buono. faticoso e a tratti deludente. il 2007 che per Voi inizia con un piccolo ritardo dovuto agli effetti dello spumante e della vostra distrazione porterà la riscossa. Sentirete la tromba della carica e, a meno che non siate cavalli, la cosa porterà parecchio divertimento e soddisfazioni. Amore, Lavoro e Salute in ascesa.

TORO
siete testardi come il Vostro segno e contro un 2006 ostile avete abbassato la testa per provare ad incornarlo. Come per i vicini Ariete il 2007 è decisamente più positivo anche se le cose non saranno così semplici: diciamo che il bello del 2007 è in un negozio di cristalli e voi come tori dovreste entrarci per trovare quanto da tempo desideravate...muuuu, attenti alla coda!!!

GEMELLI
di Voi si dice in giro che fate scherzi o che siate un poco pettegoli. Il 2007 è un anno "pazzariello" e le occasioni per divertirvi non mancheranno. Certo che andare a dire al Vostro capo che la macchina gliel'avete rigata Voi per dispetto...Nel complesso Amore in ripresa, Lavoro così così e Salute meglio.

CANCRO
seriosamente affrontate un 2007 votato alla crescita e al sacrificio. Tanto lavoro e tanta fatica giusto per farvi lamentare dell’intero cosmo come vostro solito. Le gratifiche non mancheranno, però non aspettatevi pacche sulle spalle e feste in Vostro onore!!!

LEONE
Roar! il 2007 si addice al leone coraggioso, al leone che schiaccia con una zampata tutti quelli che lo intralciano (in buona o cattiva fede). La magnanimità è di vostro gusto o preferite la tirannia? Amore solo da dominatore dunque.. altrimenti c’è da tirare fuori il latex.

VERGINE
2007 discordante, vorticoso e difficile per buona parte della prima metà. Poi le forze celesti troveranno qualche altra cavia con cui divertirsi sadicamente e vi lasceranno in pace. Amore come ancora. Evitate di ingrassare come porcelli anche se questa sarà la vostra vocazione.

BILANCIA

Le iniziative commerciali nel 2007 vanno alla grande. Ci vorrà tanto impegno e tanta organizzazione per raggiungere gli obiettivi quindi non distraetevi! Ribadisco: limitate le distrazioni!!! Sarà dura lo so, nel frattempo potrete tentare anche grandi imprese in campo amoroso! La salute invece dovrà essere curata, specie in campo alimentare. Tentare una dieta.

SCORPIONE

2007 ballerino, giuda ballerino!!! Mi dicono che quest’anno porti tanti denari, scudi e sesterzi per i forzieri che gelosamente lo scorpione nasconde nelle sue tane. Di contro abbiamo il solito caratteraccio che lo fa scontrare con il mondo intero. Non esagerate altrimenti poi ci si può pentire. Amore burrascoso o passionale, come piace a Voi. Salute toga.

SAGITTARIO

2007 enigmatico come un buon rebus. Ma voi, dediti alle osservazioni astrali e alla ricerca di Atlantide, questa è una sfida che vi esalta e vi spinge verso una vittoria folgorante. Non siate troppo con la testa tra le stelle però.

CAPRICORNO

Il 2006 è stato buono ma faticoso? A un anno andato così si risponde con la lotta a testa bassa o con una fuga scalpitante. Voi avete sia le corna che le quattro zampe pertanto dove sono i pascoli? Dove le vette da scalare? Un 2007 da stambecco allora…

ACQUARIO

Ai goderecci amici dell’acquario il 2007 porterà soddisfazioni per denaro e amore. Urano l’Uraniano spinge infatti per i riconoscimenti monetari ma anche per le discussioni con il partner. Sarete esigenti (non esagerate con il partner) e i risultati non mancheranno. Siate più ottimisti.

PESCI

Ad un turbolento 2006 seguirà un 2007 ancora più spumeggiante. Sebbene spesso distratti, vi troverete in situazioni chiave per la vostra vita (lavorativa e/o amorosa) e con la Vostra fantasia riuscirete a portare a casa degli ottimi risultati. Evitate colpi di testa e litigi. Prediligete viaggi da sogno e sport rinvigorenti.




venerdì, dicembre 22, 2006

Oroscopo di fine anno

E' il periodo di massima espansione stellare, parecchi alberi ne sono ricolmi nelle case, parecchie teste le vedono durante le riunioni... dunque anche il Mago Marcello chiude il 2006 con l'oroscopo delle festività, in attesa del Grande Oroscopo Marcellino 2007.

Durante le feste i segni sono di due tipi fondamentali: chi si riposa e chi rimane agitato.
Poi c'è il segno samuelino con il suo discorso a parte.

ARIETE: riposo, con qualche ansia di riposare ma riposate
TORO: agitati, felici di avere tante cose da fare...che sia un riposo anche questo?
GEMELLI: riposo inconsciente. Con tutto quello che ci sarebbe da fare
CANCRO: agitati. Volevate riposare poi però vengono a casa vostra per natale e così...
LEONE: agitati dentro. Fuori sembrate quelle statue fuori dai musei
VERGINE: a riposo dentro. fuori date segnali contrastanti... è che non avete ancora deciso
BILANCIA: riposo riposo. E chi vi sveglia più?
SCORPIONE: agitati come al solito. Così poi avrete modo di lamentarvi quando è ora di andare a letto
SAGITTARIO: a riposo... un pò rancorosi del fatto che avrebbero voluto farvi girare come trottole.
CAPRICORNO: siete agitati e arrabbiati che vi credevano a riposo... ma con chi credono di avere a che fare?
ACQUARIO: ebbene sì, c'è chi fatica anche a riposare... bisogna proprio dormirci su
PESCI: distrattamente a riposo. distrattamente in ansia. distratti insomma.
SAMUELINO: come al solito non capisce questa cosa del riposo e dell'attività. La sua vita è un agitato mare di pensieri a riposo.

giovedì, dicembre 14, 2006

la nostra identità di uomini e donne

Una notte mia moglie ed io siamo andati a letto. Abbiamo cominciato ad accarezzarci, massaggiarci, bacini etc, etc... Io ero già pronto, ma proprio in quel momento lei mi dice: "Adesso non ne ho voglia, amore mio. Voglio solo che mi abbracci" Ed io esclamo: "CHE COSA?!!"Al che mi dice le parole magiche di tutte le donne: "Non sai connetterti con le mie necessità emotive di donna".
Il punto finale è che quella sera non ci sarebbe stata nessuna lotta.Ho messo a posto gli olii afrodisiaci, ho spento le candele, ho tolto il disco di jazz frusciante, ho spento lo stereo ed ho rimesso in frigo lo spumantino. Sono andato a farmi una doccia fredda per vedere se potevo calmare la bestia e mi sono messo a guardare Discovery Channel ad alto volume per non fare dormire la figlia di mia suocera...Dopo un pò mi sono addormentato.

Il giorno dopo siamo andati al centro commerciale e mi sono messo a guardare orologi mentre lei si provava tre modelli carissimi di Armani.Come tutte le donne non sapeva decidersi, così le ho detto di prenderli tutti e tre. A questo punto mi ha detto che le sarebbero servite delle scarpe nuove da mettere con i nuovi vestiti: 350 euro al paio. Le ho detto che andava bene. Di lì siamo andati nella sezione casual dalla quale ha preso un piumino ed una borsa di Luis Vuitton. Era così emozionata! Credo pensasse che fossi diventato pazzo, ma ad ogni modo le ha prese lo stesso. Mi ha messo, quindi, alla prova chiedendomi un gonnellino corto da tennis. Non sa neanche correre, figuriamoci giocare a Tennis. E' rimasta scioccata quando le ho detto di comprare tutto ciò che voleva.
Era così eccitata dopo tutto questo, ed ha cominciato a chiamarmi con tutti i nomignoli più affettuosi e stupidi che le donne usano. "Cucciolone mio", "Topolino amoroso" e così via.
Siamo andati alla cassa a pagare. E' stato qui che, essendoci solo una persona prima di noi, le ho detto:"No amore mio, credo che in questo momento non ho voglia di comprare tutto questo"
...Se aveste potuto vederle la faccia, diventò pallida quando le ho detto: "Voglio solo che mi abbracci".
Sembrò quasi che stesse per svenire, le si è paralizzata la parte sinistra del corpo, le è venuto un tic nervoso all'occhio.

A questo punto le ho detto: "Non sai connetterti con le mie necessità finanziarie di uomo".

Giusto che si sappia


visto che questo blog è un diario quasi pubblico... devo confessarVi che, ebbene sì, anch'io ho avuto una relazione con una starlette della TV: Marina del Grande Fratello. Acque passate ovviamente, acque passate.... sbandate di quando masticavo un minimo di fama...

mercoledì, novembre 29, 2006

Specie di catena di San Antonio

03-Compleanno: 10 novembre
04-Segno: Scorpio
05- Tatuaggi: 1 punto nero sul braccio avuto tramite rapidograph che mi si è conficcato per sbaglio anni fa
06- Piercing : no
07- Sei innamorato/a: si
08- Ti piaci interiormente? si, anche esteriormente
09- Hai gia' amato al punto di piangere per qualcuno? si, piango di volta in quando. dev'essere l'età...
10- Hai fatto un incidente con la macchina? si, ma niente di che. con la bici invece....che botte, che strek!!!
11- Hai mai avuto una frattura? no
12- Pepsi o coca-cola? coca
13- Ti fidi dei tuoi amici? al 97%
14- Colore preferito per l'intimo? grigio chiaro (spugnetta) per me e colore chiaro per le donne
15- Misura di scarpe? 41-42
16- Numero preferito: 10
17- Tipo di musica preferita: parecchi generi, come si fa a scegliere...blues in primis.
18- Doccia o bagno? doccia
19- Cosa odi? i prepotenti e gli arroganti
20- Come ti vedi nel futuro? sempre pirlotto come adesso, spero contornato da bambini e il mio ammore..
21-Da chi hai ricevuto questa e-mail? dalla Bettaccia
22-Quale dei tuoi amici vive piu' lontano? Barcellona, York, Monaco di Baviera...a sentirli più spesso però...
23-Quale dei tuoi amici risponderà x primo? a scrivergli chissà...
24- Chi il piu lento? -
25-Cosa cambieresti nella tua vita? comprerei una spider rossa e farei il ganassa nei posti caldi di riviera
26-Sei felice? Altrochè. Ma non diciamolo troppo in giro
27-proverbio preferito? Chi la fa l'aspetti
28- libro preferito? Ce ne sono parecchi... adesso direi "'l'assassino che è in me" di Jim Thompson o "La gang del pensiero" di Tibor Fisher, due libri un pò pulp, il secondo anche molto divertente.
29- Di cosa hai paura? di una plutodemocattocrazia doppio turno.
30-La prima cosa a cui pensi quando ti svegli? E' tardi è tardi è... oh pofferbacco ... se la regina di cuori....
31- Il tuo film preferito: difficile come per i libri....adesso direi un bel cartoon, tipo Nightmare before Christmas, visto che siamo in periodo.
32- Se potessi essere qualcun altro chi saresti? penso la Ferilli per potermi sinsigare le tette.
33- Cosa c'è appeso al muro della tua camera? foto del matrimonio, foto di mia moglie da piccola e il nostro paio di lauree...che sboroni!!!
34- Cosa c'è sotto il tuo letto? le lenzuola. No, non scherzo, si tratta di un letto con contenitore
35- Un posto dove ti piacerebbe andare? New York e Siviglia, Roma, Praga e...per ora basta così.
36- Chi non risponderà di sicuro? Malza a spregio
37- E chi sei sicuro risponderà? Malza a spregio
38- Di chi vorresti leggere la risposta? ...
39- Profumo preferito? Acqua di Giò
40- Sport preferito? nuoto
41-Timido o estroverso? timido
42- Soprannomi: Zeno, Marci
43- Mare o montagna? Mare se sto in montagna e viceversa, soprattutto se fa caldo.
44- Hai paura della morte? più che della morte del distacco dai propri cari
45- A che ora vai a letto di solito? 00:30
46- Cosa vuoi dire alla gente che leggerà questa mail? meditate bestie, chi non scrive non viene letto!

sabato, novembre 25, 2006

farmazenico


raffreddore ovvero tachifluidec, elicobacter pilorii in stomaco quindi pantoprazolo 40mg con recupero vitaminico tramite multicentrum. Al mattino miele di castagno in latte caldo, biscotti di yoghurt e mais. A pranzo ferraglia fritta contornata da frittata di cipolle, impanata e fritta. A sera zuppa di legumi per riprendere. poi ancora miele e qualche sorso di latte freddo. Il cerchio è chiuso. Dov'è che sbaglio?

venerdì, novembre 24, 2006

Cronostoria


Mi si scrive: "Mi date una crono storia dei problemi di questo erogatore che non funziona per stasera."
Rispondo:

Tomo I : l'utilizzo dell'olio bituminoso dall'antichità ai popoli pre-islamici nell'area persiana
Allegato: Il fuoco greco presso i Bizantini
Tomo II: La scoperta del petrolio in epoca moderna
Tomo III: Nascita e sviluppo dell'industria petrolifera
Tomo IV: Il Petrolio e l'Italia

dal Volume edito dalla Comunità Montana Bolognese e Consorzio Vergato Verde:
"le petrolifere e Vergato...che c'azzecca?", 1999:

Stralcio:
Aveasi in quel di Vergato un impianto, a nome Shell, e su quell'impianto si aveano numero 3 cristiani et 2 novizii. Poscia si contavano alcuni distributori...

venerdì, novembre 10, 2006

Dica 33

10 novembre 1973 ore 00:05 arriva il sottoscritto, scivolando dalle nebbie della pre-esistenza in questo mondo caotico e rumoroso. 33 anni dopo, il mondo prosegue nel suo casino ed io raggiungo gli anni del signore. Non temo la crocifissione, quello no, però da quando cammino sulle acque mi risulta difficile andare a nuoto.
peccato perchè un tempo andavo forte...

giovedì, novembre 09, 2006

Aria di Rivoluzione


Tutti i pianeti o quasi si sono allineati nel mio cielo, ed io - mago rinchiuso nel pacchetto di cracker - ne sento le conseguenze o i benefici.

In poche ore ho scoperto l'affare-nuova macchina, mi ha raggiunto un nuovo lavoro grafico per le prossime serate, mi si è palesata l'organizzazione (che per ora latita) del compleanno con annessa monte bianco, ma soprattutto mi si hanno annunciato grandi novità per il prossimo anno!!! Altro che armadio a muro da ordinare per la nicchia in camera, altro che nuove collaborazioni in ufficio...
molto di più.
Tira aria casinosa nel mio pacchetto di crackers, insomma.

La Nutria da Ufficio esiste ancora

riporto con malcelato orgoglio la segnalazione del validissimo corrispondente dalla riserva naturale della Acchins-Valley, ovvero il reportage naturalistico dell'immenso Robert Loop-in-rest...

LA NUTRIA da UFFICIO
di Roberto Lopresti

Sono commosso.....
pensavo si fosse estinta del tutto da un paio d'anni
pensavo fosse solo una leggenda.

e invece no.
l'ho vista, si l'ho vista esiste ancora....

causa condizioni climatiche più favorevoli ha cambiato abitat, oltre che pelliccia, ma è sempre la stessa.
sempre famelica, sempre in allerta, sempre difficile da scovare.....sempre lei

forse solo un pò più goffa, chissà magari negli anni si è anche riprodotta.

ad ogni modo la nutria d'ufficio esiste ancora!!!!!!!!!!



martedì, ottobre 03, 2006


ebbene si, è ottobre e sarebbe ora di scrivere qualcosa qui sopra ma...
sapete come sono fatto e già navigo per altri lidi...

sabato, settembre 09, 2006

Sirenò de Zenognàc

Il buon Dekus ha perso la testa. Ebbene si. Non ha saputo resistere al fascino di due occhioni profondi e alla morbida polpa. Cosicchè mi sono improvvisato Sirenò e ho iniziato a tessere fraseggi con e per la Silvia Dulcinea.

Orbene ripeterò qui 2 poesiuole che il buon gigante potrà usare al momento opportuno:

salì tra la salsedine
un profumo di salsiccia
anche se fu l'acredine
ad accendere la miccia

poi se il momento si fa più romantico:

O prima primula
di primavera
...
sai se salendo nella stratosfera
prendi per caso un poco di paura?

(tratte da una tenzone poetica in Pogo tra Albert e un verme)

mercoledì, settembre 06, 2006

Determinazioni astrali autunnali

Scorpione - stagione autunnale tosta ma poi soddisfacente. Come dire si va a funghi e si torna con le castagne. E si gioca a strusciare i piedi nelle foglie secche.
Samuelino - Chi sparagna sulla vendemmia ottiene vino gnecco.
Vergine - Hotel Babilonia, ecco dove si dovrebbe festeggiare il compleanno
Capricorno - avete messo bene in ordine l'astuccio? temperate le matite? La scuola non finisce mai
Bilancia - E' il momento di cadere come pere mature davanti ad un paio di occhi profondi. Con stile però, tipo con un mazzo di fiori gialli e rossi. bòn, basta suggerimenti.
Ferraio - La cometa Ferrey ha lasciato il nostro sistema solare e il Vostro segno sarà presto un ricordo. Non i vostri calzettini bianchi però...

lunedì, settembre 04, 2006

Il rientro dell'asteroide

che fiammata ragazzi! avevo una massa che credevo potesse bastare..
mi sono lanciato in questa putrida atmosfera milanese a tutta velocità. Ho iniziato a perdere energia segnando il cielo con una scia luminosa già all'altezza del casello e non c'entrava la colazione. che spettacolo! Mi aspettavo un grande schianto, chennesò un cratere grande come un centro commerciale all'arrivo qui in Ufficio...
E invece no, mi sono consumato, mi sono fatto piccolo piccolo, flebile linea bianca. il pianeta Industrial-PCus mi ha attratto rovinosamente e come una qualsiasi cometa sono sparito!

...

sabato, luglio 29, 2006

Zeno TV

Prossimamente:

Procedura di sgancio
- contenitore di documentari e immagini sul mondo lavorativo contemporaneo.

La mensa petrolifera - Reality su una serie di addetti di una importante azienda petrolifera rinchiusi tra mensa e magazzino per le pulizie. Tensioni, ambizioni e tradimenti per poter uscire per ultimi nel piazzale e urlare: "ho un contratto annualeeee!".

Campari's lunch time - il mitico Jacopo Campari ogni giorno alle 13:30 conduce un talk show dove divulga il proprio inesauribile sapere su ogni argomento scibile umano, soffermandosi specialmente sui viaggi, avventure sessuali, droghe, cinema, musica e mondo a luci rosse.

venerdì, luglio 28, 2006

L'incontro stellare

La Dea e il Mago si sono incontrati!

Non stiamo parlando di Atalanta né di qualche giocatore di tennis. Ma della Prima Dea e del Mago Marcello (con relative famiglie amici et novizi) che in sede leminensis hanno concluso il primo cenacolo astrale estivo.
Ottima cena, ottimi racconti. Suggestioni geografiche che potranno lasciare un segno positivo nelle prossime previsioni...

Una bella serata non c'è che dire.

Peccato che il novizio Dekus ha deciso di abbandonare il Claustrum Cusanensis per ritirarsi a meditare nell'eremo del Benaco. Proprio adesso che si stava discutendo con l'Abate Merchionnis l'avanzamento a frate ortolano maggiore.

Però c'è speranza...

Il frantoio stellare del Mago Marcello

Aggiornamento del giovedì 27:

Ariete
- E' ora di tagliare con le notti brave, il vostro fisico reclama colazioni morbide

Toro - Già siete caldi... meglio aspettare il fresco
Gemelli - forti possibilità di vincite da troppo tempo attese (tombolate estive?)
Cancro - Fulmini e saette! Sono già le sette!
Leone - Basta mangiare come leoni, dieta dieta dieta!
Vergine - Il lavoro che vorreste "seminare" sta invece crescendo... quando il raccolto?
Bilancia - l'amaca vi chiama e voi siete pronti. Riposo dondolante.
Scorpione - Alla grande? alla grandissima. E guai a chi vi intralcia, son botte per tutti!
Sagittario - Sognate e sarete sognati
Capricorno - Tremenda sbandata in discoteca. Per fortuna non reggete il vassoio.
Acquario - C'è da spostare una macchina: ma proprio la vostra? Vabbè si esce dall'ufficio...
Pesci - ad andare a piedi nudi ci si spina e ci si taglia. Occhio, la libertà ha un prezzo.
Ferraio - un segno decadente, ma gaudente.
Samuelino - segno sparagnino come sempre.

venerdì, luglio 21, 2006

L'aria e la pelle (omaggio a Crozza e a Zichichi)

Oggi fare pochi metri sotto il sole, radenti ad un muro lucido e caldo come una pietra ollare sul fuoco, significa fare esperimenti di termodinamica con la propria pelle. Quanta acqua possiede il corpo umano prima di varcare la porta dell'ufficio e quanta ne rimane quando si arriva al ristorante? Prendiamo un pelato senza cappellino e facciamolo camminare per qualche minuto sotto il sole radioattivo di Cusano Milanino. Prendiamo un atomo.
Cioè la fisica signori è come... immaginiamo il sole che scende per una settimana a cercare delle scarpe nuove a Cinisello Balsamo e a comprare delle viti alla ferramenta Aldo Scorporo di Cormano. Ecco immaginiamo che se l'energia di un atomo...un AA...Atomo, quando esplode produce calore e devono esserci parecchi atomi fuori dal nostro ufficio.

Ma se saltasse l'aria condizionata in che condizione ci troveremmo?

giovedì, luglio 20, 2006

Su ZenoTV: nuova programmazione estiva

Prossimamente su ZenoTV:

SUBSTRATO
soap opera nel mondo degli uffici tecnici

Lui: "effettivamente abbiamo avuto alcuni problemi ormai in fase di risoluzione pertanto la data prefissata per la consegna dell'end over slitterà di qualche giorno. Direi al prossimo giovedì"
Lei: "non mi interessa, cane, voglio la tua testa!"
L'altra lei:" sei stata troppo diplomatica, io avrei detto...."

L'altro lui: "cosa dici se la copriamo con una coperta stasera e la gonfiamo di botte?"
Lui: "avevo in mente una cosa del genere"

a presto sulle migliori blog TV.

venerdì, luglio 14, 2006

Appunti astrologici del Mago Marcello

Prima di prendermi delle settimane di ferie invio gli appunti astrologici desunti dalle ultime osservazioni:
Ariete - bisogna lavorarci sopra
Toro - potreste impegnarvi di più
Gemelli - mi piace come fate
Cancro - non fate i barbosi
Leone - più sexy che mai
Vergine - A volte vi evitano, e allora?
Bilancia - si può fare!
Scorpione - attimi vincenti finalmente
Sagittario - qualcuno deve pur perdere. Vi rimane lo stile però
Capricorno - pari e patta
Acquario - riposarvi sempre
Pesci - niente capricci, insomma!
Ferraio - ma vi siete visti?

Ultime notizie parlano di un quattordicesimo segno: Samuelino - segno sparagnino.
Mancano le conferme però.

martedì, luglio 11, 2006

La ribalta astrale del Mago Marcello

Scorpione
ecco le battaglie, ecco il clamore degli avversari, ecco la rocca da espugnare. Come diceva un mio amico: "non vedo la rocca, non trovo la gnocca", ma il guerriero Scorpione non abbandona il campo e attende le 14:25 ora in cui Urano perde due o tre satelliti negativi e li fa cascare sui vs. nemici. E' tempo di rivincite, di tramonti scarlatti, di narghilè dell'amore...
Bilancia
continuate con il favore degli astri, ma attenzione alle invidie di vecchi bizzosi. La miglior fuga non è stata mai percorsa. La vostra calma serafica in alternativa potrà difendervi a meraviglia.
Gemelli
A volte penso: starò dimenticando qualcuno? Serve qualche cosa? La luna è piena o se guardi bene a destra è un poco sbozzata? I gemelli! Ecco chi erano...quei bischeri sempre in festa e adesso alle prese con la luna da stemperare. Sempre imprese impossibili insomma, ma stavolta il tempo è a Vs. favore.
Toro
il caldo di stagione vi fa uscire pazzi: marte consiglia uova sode, venere l'insalata. Aspettate con pazienza il fine settimana per il fine settimana: Prima non arriva, nonostante i benefici influssi di Nettuno.

giovedì, luglio 06, 2006

Controoroscopo del Mago Marcello

Scorpione
Le stelle vogliono fare casino senza avere nemmeno le fisches. Un fine settimana gradevole prima di una settimana battagliera. L'importante è assicurarsi un buen retiro dove leccarsi le ferite con stile e magari con una bella brunetta.
Ferraio
E' un nuovo segno, scoperto di recente oltre plutone. Sapete quelle persone goffe e senza stile ma in fondo buone anche se con un fondo di malizia? Ecco, potrebbero essere dei Ferrai. Per loro un'ottimo inizio di luglio. L'importante è che si tolgano le calzine beige da sotto i sandali.
Leone
Potenza in tutti i sensi, sessuale e alimentare. Luna ingorda di sensazioni. L'importante è prendere le dovute precauzioni.

un'altro giorno nemesi

Bisogna avere una gioia sfacciata come la mia per irridere alle giornate nemesi:
stamattina, lanciato sull'ultimo rettilineo prima della stazione, la bicicletta appena ritirata dal ciclista per il precedente danno alla ruota posteriore viene presa da un demone e piega a destra il manubrio mentre la ruota anteriore rimane diritta e bloccata! sono attimi di velocità e di sforzo sulle manopole dei freni. il cordolo di granito del marciapiedi mi si avvicina come un molo su cui saltare: cerco il momento giusto e poi via, abbandonare la nave! ferro ferro pietra rumore. in un amen sono con la mano per terra ma conservo lo stile, non abbasso il ginocchio e salvo il pantalone. Evito anche nell'ordine: un palo, un'insegna pubblicitaria e un platano di svariati decimetri di diametro. Un signore si informa della mia salute ma io rido forte, lo ringrazio e lo rincuoro e ritorno al mio perfido mezzo. Il demone se ne è andato ma il manubrio è lì piegato a 90 gradi a destra. Lo rigiro e tutto torna normale. Solo il demonietto ride nel fanalino posteriore.

grande il potere delle giornate nemesi!

Giornate NEMESI ancora

Riassunto della prima giornata nemesi:
arriva l'idraulico, si spostano alcuni mobili, tappeti, etc mentre fuori il sole infuocato s'alza e innalza la temperatura della casa. Si esce allora, ma di corsa perchè al lavoro si è attesi con ansia.
Si spinge sui pedali e si suda poi in pieno sorpasso un improvviso rumore di ferro che si frantuma e si accartoccia: il pedale viene meno, la ruota posteriore si blocca.
La forza di 100 cavalli in una ruota libera? Si spacca in almeno tre pezzi. Il pilota vs. affezionatissimo però è salvo. Vorrebbe spingere la bici fino al più vicino ciclista ma la ruota incastrata si oppone e non gira. Si solleva la bici e, sfruttando le poche ombre del mattino, si percorrono alcune centinaia di metri fino all'agognato professionista della brugola. Poi, con un certo affanno umidiccio sottopelle, si ascolta la addetta al banco del ciclista (ebbene sì esiste) che ci dice tranquillamente: "oggi non possiamo prendergliela, non ha la prenotazione e non abbiamo assolutamente posto". Si ringrazia e si evita di salutare, mentalmente si cataloga il ciclista con un paio di teschietti e si procede con baldanza fino al prossimo ciclista.
Che poi il destino è beffardo e amico al tempo stesso. La bici si rompe ma nel giro di poche centinaia di metri ecco due riparatori. Una bella fortuna!
Il secondo è amico del sottoscritto e accetta il povero ferrume inerte. Mancano ormai 5 minuti alla partenza del bus per il lavoro. Si corre, approfittando dell'aria fresca. Si rivivono corse campestri mitiche, tipo della 4a liceo con sprint agli ultimi 100 metri, e si evitano puzzolenti autocarri con la vocazione di riportarci in un presente infernale.
Si arriva alla fermata e si scopre poi che il pullman accusa un ritardo di un quarto d'ora. Il tempo di asciugare il sudore al tiepido sole di fine giugno.
Si viaggia sull'A4 telefonando in trepidazione per impegni di lavoro.
Senza tirar fiato si è alla scrivania (1 ora dopo) e la giornata nemesi continua. Nemesi detona.
E' il giorno del loro abbandono, della spugna gettata, dell'asciugamani dimenticato. Seguono telefonate e mail drammatiche, tipiche di un giorno nemesi...
Facciamo un passo in avanti: è sera, molto tardi, diciamo mezzanotte passata. Si solleva la tapparella per cercare di far entrare nell'altoforno del proprio appartamento il refolo di brezza di periferia. La forza dei 100 cavalli è in agguato e si scioglie nel braccio del vs. eroe: altro rumore di metallo che si spezza e si contorce, la tapparella vacilla e si inclina malamente di lato. E' la tragedia: il perno si è rotto!

sabato, luglio 01, 2006

Aforisma gratuito del buon Watterson



E' duro essere religiosi quando certe persone non vengono mai incenerite da un fulmine.

Bill Watterson

Ma è il Bill Watterson disegnatore di calvin & Hobbes?
Spero tanto di sì, gli stavo dedicando un buon oroscopo...

venerdì, giugno 30, 2006

L'oroscopo del Mago Marcello - 30giu06

Finisce il mese e gli astri concedono i saldi:
Acquario
le vostre suppliche saranno ascoltate: il vostro partner aspetterà che spegniate le luce prima di saltarvi addosso. Luna dissonante: attenzione ai mali di stagione e ai piedi gonfi.
Toro
Con le stelle che vi ritrovate è già bello se stasera riuscirete a guardare la partita in pace. E' possibile invece che un contrattempo vi fermi lungo la via. A cambiare una ruota per esempio.
Ariete
Semplicemente bestiale. Saturno in collisione con due o tre altri segni a sorte produce solamente litigi e frizioni che però termineranno con una bella granita.
Scorpione
Semplicemente i migliori. Tutti contro, oltre alle stelle anche il caldo e il venditore di ombrellini, ma Voi ignorerete tutto e con il fascino che vi contraddistingue vi troverete a letto senza ricordarvi nulla. Ma chi è quella accanto?
Bilancia
A volte gli astri vorrebbero dimentarsi di Voi ma sapete come va, devono sempre influenzare un pò qui e un pò lì, per cui anche per Voi dovrebbe andare benino. Una doccia tiepida e una cenetta discreta. Sperando in un dopocena tranquillo.

mercoledì, giugno 28, 2006

Lotta contro Caldo, Cotta contro l'Aldo


Per tutti gli sforzi: La base BG raggiunge 30 gradi interni e l'archivio cartaceo superiore diviene impraticabile sfiorando 40-45°C. Come posso recuperare le immagini che tanto mi servivano? Sono chiuso in un tunnel soffocante e mi dico: se l'uscita è tanto lontana, sarà il caso di arredarlo.. Questo è l'effetto di ascoltare la voce di Dekus che mi rimbomba dentro il vuoto zen della mia testa. [Effetto doppler a seguire]
...

martedì, giugno 27, 2006

L'oroscopo del Mago Marcello - 27giu06

Ariete
il caldo vi opprimerà fino all'ora di cena. Poi dovreste recuperare lucidità. Marte è con voi...non si può dire lo stesso del Sole.
Vergine
influssi benevoli vi guideranno verso un divertimento al quale non avevate ancora pensato. Se l'occasione vi manca la Luna potrà fornirvene un certo numero, diciamo tre.
Scorpione
giornata altalenante. Il lavoro vi pressa ma siete scaltri ad evitarlo ritrovando smalto e felicità.
Chi opera nel campo della pittura deve evitare le tinte a base di acqua.
Pesci
Tremendo il caldo e tremendi i pesci. Se non mi piacciono non è colpa mia e nemmeno degli astri. A volte la via lattea indica un percorso...seguitelo e allontanatevi il più velocemente possibile.

lunedì, giugno 26, 2006

Pronti all'azione

i motori sono già a regime, lo spazio interstellare ci aspetta...
buon giudekka, riempiamoci di cartucce al plasma e un pò di delizia dell'astronauta in bottiglie da 1,5 litri terrestri per partire verso Tanga Primus a liberare la principessa Micheila.
Insomma.. partiamo!

giovedì, giugno 22, 2006

L'oroscopo del Mago Marcello

Sagittario
oggi non mi andate molto a genio. Guardatevi dai grossi carichi sospesi. Comunque potreste essere colpiti da un sacco di soldi, diciamo sui 20Kg.
Cancro
E' il giorno dell'amore infinito per le piccole cose. Le stelle parlano chiaro: si può riordinare il proprio cassetto. si può fare
Scorpione
E' una giornata difficile ma alla fine il genio trionferà. Se non avete ancora conquistato il mondo, non demordete, Leone in ostello della gioventù non potrà negarvelo

Per gli altri segni il Mago Marcello rimanda alla prossima congiunzione stellare.

Per me che adoro gli aerei....

Dopo ogni volo, i piloti
della Qantas riempiono un modulo, chiamato
foglio delle lamentele,
che riporta ai meccanici i problemi incontrati
dall'aereo durante il
volo che necessitano una riparazione o una
correzione. Gli
ingegneri leggono e correggono il problema, poi
rispondono, scrivendo
nella metà inferiore del modulo, che rimedio è
stato adottato, e il
pilota rilegge il foglio prima del volo
successivo.
Non sia mai detto che il personale di terra e gli
ingegneri mancano di
senso dell'umorismo.

Qui sono riportate alcune
lamentele realmente registrate, come
effettivamente riportate dai
piloti Qantas, e le soluzioni in risposta
degli ingegneri della
manutenzione.

C'è da dire che la Qantas è l'unica compagnia aerea tra
le maggiori
che non ha mai avuto un incidente.

( P = problema
sottoposto dal pilota)
(S = soluzione ed azione adottate dagli
ingegneri)

P: Il pneumatico interno sinistro
principale richiede
quasi la sostituzione.
S: Pneumatico interno
sinistro principale
quasi sostituito.

P: Volo di prova ok, eccetto
auto-atterraggio
molto ruvido.
S: Auto-atterraggio non installato sul
velivolo.

P:
Qualcosa di allentato in cabina.
S: Stretto qualcosa in cabina.

P: Il
pilota automatico, in modalità
mantieni-altitudine, produce una

discesa di 200 piedi al minuto.
S: Impossibile riprodurre il problema a
terra.

P: Segni di perdite nel carrello principale di destra.
S: Segni
rimossi.

P: Volume del DME incredibilmente alto.
S: Volume del DME
settato a livelli più credibili.

P: I blocchi a frizione fanno
attaccare le manette del gas.
S: E' per quello che stanno lì.

P: IFF
non operativo.
S: IFF mai operativo in modalità OFF.

P: Sospetta crepa
nel vetro.
S: Sospetto che hai ragione.

P: Motore numero 3 mancante.
S: Motore trovato sotto l'ala destra dopo una breve ricerca.

P: Il
velivolo si comporta in maniera strana.
S: Avvertito il velivolo di
rigare dritto,
volare normalmente, ed essere serio.

P: Il radar
mugugna.
S: Radar riprogrammato con spartiti.

P: Topo in cabina.
S:
Installato gatto.

martedì, giugno 20, 2006

Questo caldo mi fa uscire di testa: vedo al di là del cielo color cappuccino strani visi, strane forme aliene. Mi pare che ci fosse Micheila alla taverna dello spazioporto. Ma è tutto confuso, devo chiedere conferma al fido GiudeKKa.

piccolo omaggio ancora

chuck norris ha come contratto telefonico il "dead or alive" anche se la funzione alive non l'ha mai attivata.

Anche il buon vecchio Loop-resti è stato preso dalla forza oscura.
Non ha seguito il suo maestro Ferrarius e si è unito alla Morte Mentale della ghenga di A.
Noi però vogliamo ricordarlo così, quando era ancora un allegro minchione, leale combattente per le cause perse nel cuneese e per le frittole promesse nel milanese.
Tornerà mai lui?

ci vogliono 10 scatole di HB


per tracciare il disegno mentale dell'ingegner Madrelingua.

Oggi per sbaglio mi ha invitato ad una riunione in cui non sarei dovuto esserci, ovvero alla sua privata umiliazione da parte del suo cliente. Non è un grosso errore in sè, ma è l'ennesimo pezzo di un puzzle mentale decisamente bizzarro.
Se fossi un neuroscienziato sarei decisamente affascinato.

Invece preferisco studiarmi il pensiero trasformativo e sognare le gambe lunghe di babalù.
Comunque se mi si vuole regalare scatole di matite o pastelli sono molto ben accette.
CF crede solamente a due cose:
a sè stesso e a quello che gli dice la sua lunga esperienza.


lunedì, giugno 19, 2006

viaggio all'inferno Atkins


io sono quello dentro la gabbia di matti mobile.

la nostra certezza: il samuel di cartone


Vista la ritrosia a produrre abbiamo sostituito il Samuel con un surrogato cartaceo:
non emette suoni fastidiosi nè si difende con raggi ultravioletti. Siamo abbastanza soddisfatti, insommma

sabato, giugno 10, 2006

Omaggio

Quando la NASA vuole cambiare le lenti al telescopio Hubble chiama Chuck Norris che con un calcio volante leva gli occhiali a Samuel.

PS puoi cambiare il nome con chi vuoi, basta che abbia gli occhiali. Cheese!

La sera della biscia dal collare

Che siccome mi hanno calpestato per circa un'ora e mezza, mi sento come quella biscia dal collare che l'altro giorno è precipitata dal tetto del garage sul bucato vicino a mia madre.
La creatura ha avuto il suo bel dire e il suo bel fare, fatto sta che è finita al di là del muro, nel fosso melmoso.
E io che la volevo far suonare come i corrugati da un metro.
[Fischiavan biscie ed era primavera...]

Insomma degna fine di un giorno di battaglia.

PS chissà se Loop-in-rest avrà trovato il suo attore per il film....

venerdì, giugno 09, 2006

Le pastiglie del dragone


stanotte la vocetta querula di Hsi-ming mi ha assicurato che oggi sarebbe stato un buon giorno per spazzare via i tirapiedi di Atk-aih-ins. Pure il vecchio bullo d'un samurai sarebbe rimasto imprigionato nella mia trappola di bambù. Ma qualcosa non deve aver funzionato e adesso sono braccato dal Cobra Pasotto. Non prenderò più pastiglie del dragone, lo giuro.

Un giorno Nemesi

Quando cominci un giorno Nemesi è meglio spegnere il cellulare