giovedì, aprile 12, 2012

storie della buona notte 1

Ascolta Elisabetta.

E' notte, c'è silenzio per le strade, le macchine sono parcheggiate sotto i palazzi e poche luci fioche illuminano i marciapiedi. Nessuno è per la via quando all'improvviso si sente un rumore, come di elastico, sempre più forte. All'improvviso appare all'angolo della via Zeno, la molla umana. Con quattro balzi arriva sotto il civico 1 di via Venanzio dove con un certo sforzo, dal consueto secondo piano riesce ad arrivare con un solo salto fino al quarto piano. Lì, dopo averlo caricato con cura, lancia un bello sputazzo sul balcone di Danilo, così per scherzo e poi torna giù. Altri balzi ed è già in fondo alla strada e poi scompare. Rimane solo lo sputazzo sul balcone al quarto piano.

Elisabetta: "mamma - ah ah ah - non riesco a dormire! Zeno la molla umanaaaaaaaaaa"

venerdì, gennaio 13, 2012

300 modi di versare il vino - 2a parte

101. da una torre di botti e petardi
102. da un sistema di tubazioni in pressione
103. da una sacca di pelle di pecora
104. in un melone tagliato a metà
105. da una serie di flaconcini colorati di vetro
106. ai viandanti che arrancano su una lunga salita
107. su uno specchio concavo
108. nella tazza del presidente
109. inzuppandoci biscotti secchi
110. in tazze a scarponcino, la notte di Natale (a Monaco di Baviera)
111. in una bottiglia per il latte fresco
112. da un'autobotte lungo la via
113. dagli idranti dei VVF
114. dagli idranti antisommossa ad alta pressione
115. lanciandolo a secchiate dalle finestre
116. in sacchetti di patatine, neppure finiti
117. in sacchetti gelo
118. nel cucchiaio di una ruspa
119. dall'alto di un ponteggio
120. lanciandoselo addosso lungo il Corso
121. in calici finemente screziati (cit.)
122. in portacandele presi dalla propria fidanzata in qualche outlet dell'arredamento
123. in un baule che ha viaggiato per tre continenti
124. sulle corna decorate di un cervo di bronzo di epoca Sasanide
125. su un amuleto vudù
126. in una vaschetta per acquerelli
127. in un campanello di cristallo
128. in un campanaccio da vacca
129. in una turbina idroelettrica
130. sopra un motore fumante
131. in un lago cristallino di montagna
132. sopra un letto di petali bianchi di azalea japonica
133. in un piatto colmo di riso arborio
134. per una costata al sangue
135. in una ciotola di frutta (sangria)
136. su dell'insalata valeriana
137. gocciolato su una tela da pittore
138. con un anello per le bolle, cercando di farne di gigantesche
139. nebulizzandolo in una serra da bonsai
140. congelandolo in microcristalli
141. in boccettini vuoti di medicinali
142. in grandi vasi da drogheria
143. da statue di marmo bianco della cornucopia
144. da vecchi carburatori
145. su ingranaggi arrugginiti
146. nello spremiagrumi
147. attraverso un tritacarne
148. nella vecchia Coppa Campioni, dopo una finale
149. nella tiara del papa
150. mentre si passeggia soli sotto un lampione
151. al lume di candela
152. velocemente durante una corsa
153. da un'altissima cascata
154. nelle camere d'aria di un vecchio ciclista per scherzare sul tempo che passa
155. con meravigliosa nonchalance
156. ridendo forte
157. sopra arie di Buenos Aires
158. sussurrando formule magiche
159. fischiettando marcette militari
160. secondo le stagioni dell'amore
161. in un pozzo, ascoltandone l'eco
162. sopra il becco di un tucano di legno
163. riempiendo vasche di idromassaggio
164. dentro l'incavo delle mani
165. piangendolo dagli occhi
166. dalle risa di Pantagruel
167. celebrando un matrimonio
168. sopra i fili di una ragnatela
169. spremendo dei colibrì vino-nettarini
170. in un alveare
171. dalle mammelle della dea del vino
172. strizzando i coglioni del dio Bacco
173. da un lago di vino svizzero, verso il crepuscolo
174. in un termovalorizzatore
175. in un reattore nucleare
176. in un accelleratore di particelle
177. nella stazione spaziale orbitante
178. accidentalmente sulle scale di casa
179. da una scala a pioli, per scherzare con chi sta di sotto
180. stando sopra un tetto, al tramonto
181. al posto del thé delle cinque
182. in gelatina
183. per accompagnare un piatto di cappelletti in brodo come si deve
184. in un pagliaio al ritrovamento dell'ago
185. nella cruna di detto ago
186. per stanchezza
187. spegnendo un incendio interiore
188. sulla chiglia di una nave
189. sopra una tomba
190. solo una goccia sulla testa di un bambino
191. per bagnare le orecchie di due sposi
192. per lavarsi i piedi
193. in una vasca da bagno, montato a schiuma
194. per massaggiare
195. per risvegliare
196. virtualmente con l'i-phone
197. con un erogatore multiprodotto per carburanti (rosso mosso, rosso fermo, bianco, bollicine)
198. negli stivali del gatto
199. sulla pelliccia della suocera
200. per nettarsi gli occhiali



mercoledì, gennaio 11, 2012

300 modi di versare il vino (prima parte)


  1. con i guanti bianchi
  2. dall'alto, sopra la spalla
  3. ancora più in alto, da sopra la testa
  4. dietro la schiena, senza guardare
  5. da un rubinetto
  6. con una cannuccia
  7. con una siringa
  8. con una pipetta
  9. con un imbuto
  10. con un sistema di vasi comunicanti
  11. da un castello di bicchieri
  12. da una fontana
  13. da un'anfora
  14. legando la bottiglia ad un palloncino
  15. legando la bottiglia a colombe
  16. da un piccolo mulino
  17. da una tazza (mug)
  18. riempiendo una ciottola in terraglia
  19. riempiendo un vassoio
  20. da un innaffiatoio
  21. da un flaconcino di profumo (ex)
  22. da una centrifuga orizzontale
  23. coll'impianto di irrigazione
  24. da una tanica
  25. con foglie di banano
  26. da steli d'erba intrecciati
  27. imbevendo fazzoletti di lino 
  28. scivolandolo sulla manica di un K-way
  29. colandolo lungo il braccio
  30. con un sistema di gronde ossidate
  31. riempiendo gavettoni
  32. con fondine da minestra
  33. con un mestolo
  34. attraverso le costole di un libro
  35. con i palmi delle mani
  36. sputandolo a spruzzo
  37. con lo spruzzino dei fiori
  38. da cavidotti elettrici
  39. da una bottiglia in equilibrio sulla testa di una foca
  40. da una bottiglia in equilibrio sulla testa di una fica
  41. con dei cartoncini tagliati a mano, piegati e pressati
  42. attraverso i buchi dell'Emmental
  43. attraverso un colino di the
  44. da una teiera
  45. in una lampadina sezionata
  46. con un vecchio copertone
  47. su pigne d'abete
  48. su fogli d'alluminio inclinati
  49. su fogli fabriano FA2 piegati a metà
  50. su una tegola
  51. in un vaso portafiori
  52. in una serie di provette
  53. da una coppa antica (Santo Graal)
  54. da una coppa di un campionato di tennis dilettantesco
  55. da una barchetta di carta
  56. attraverso una carota tagliata e scavata
  57. da un cappello di pinocchio
  58. in tulipani
  59. in candele a forma di vaso o lanterna
  60. attraverso un copione arrotolato prima di essere buttato
  61. da una canoa indiana
  62. attraverso uno scolapasta
  63. in pentolini delle bambole
  64. su una scultura di Henry Moore
  65. con pomici impregnate
  66. su lastre di ossidiana
  67. da rubinetti dorati
  68. da spine da birreria (dorate)
  69. da una doccia
  70. da nubi di vino, a pioggia
  71. attraverso cerniere di jeans
  72. lungo l'incavo della schiena di una ragazza
  73. con il berrettino da ciclista
  74. soffinadolo con una pompa da bicicletta
  75. da una borraccia, passandosela come Bartali e Coppi
  76. dentro una chitarra
  77. con un remo da canoa
  78. fischiettando
  79. cantando a voce alta
  80. canticchiando canzonette sgangherate a denti stretti
  81. saltando sul posto (con la faccia seria)
  82. declamando poesie
  83. leggendo il bugiardino di una medicina
  84. con le lacrime
  85. con la bocca, baciandosi
  86. attingendolo da un pianoforte a coda
  87. su un fotogramma in acetato di un cartone Disney
  88. lungo un le scanalature di un bel pezzo di corteccia di cedro
  89. in un frantoio
  90. attraverso una rete da pesca
  91. con l'innaffiatore di un campo da calcio
  92. nel fischietto di un arbitro
  93. sul tappeto verde
  94. bagnando xilofoni in bambù
  95. riempiendo flauti di pan
  96. nebulizzandolo in una camera a 0 g.
  97. con paletta e secchiello
  98. da un gavettone riempito e poi bucato da un piccolo spillo
  99. attraverso gli ingranaggi di una vecchia sveglia
  100. da un cucù che sputa vino