mercoledì, marzo 19, 2008

Ultime esplorazioni in rete

Quando passo a curiosare nel blog di Maistrello mi sento sempre come un esploratore che nella jungla all'improvviso scopre una piramide maya. Poi inizio a sfogliare pagine, leggere, iscrivermi, etc etc e mi accorgo che ogni volta rimango indietro di un pezzo. Vero è che la rete sociale per essere coltivata bene necessita di un dispendio tale di tempo ed energia da toglierla alla vita sociale reale. O almeno questo è il mio sospetto.
Se dovessi caricare su ISSUU tutti i miei disegni e taccuini, sul blog dei viaggi le impressioni, le foto, su ANobii i libri letti e desiderati... non mi basterebbero settimane, mesi interi. Starei rinchiuso nella tana con la connessione aperta.
Forse ho esagerato un pò... e poi questi siti mi attirano in una maniera pazzesca!

1 commento: