lunedì, settembre 04, 2006

Il rientro dell'asteroide

che fiammata ragazzi! avevo una massa che credevo potesse bastare..
mi sono lanciato in questa putrida atmosfera milanese a tutta velocità. Ho iniziato a perdere energia segnando il cielo con una scia luminosa già all'altezza del casello e non c'entrava la colazione. che spettacolo! Mi aspettavo un grande schianto, chennesò un cratere grande come un centro commerciale all'arrivo qui in Ufficio...
E invece no, mi sono consumato, mi sono fatto piccolo piccolo, flebile linea bianca. il pianeta Industrial-PCus mi ha attratto rovinosamente e come una qualsiasi cometa sono sparito!

...

Nessun commento: