venerdì, settembre 26, 2008

El Zenòn cocinero - 2

Prosegue il tirocinio famigliare per arrivare a non mangiare più (soltanto) piadine con coppa e uova all'occhio di bue:

- frittata di porri e noce moscata: semplicissima e poi ti fa credere di mangiar sano

- filetto al pepe verde: finalmenteeeee!!!! Da quanto lo desideravo. Prima ho dovuto trovare il pepe verde in granuli in salamoia e non è stato così immediato. Poi una sera il macellaro aveva in esposizione queste due fettazze e allora.... ottimo, soprattutto se accompagnato da un buon rosso, non troppo forte come un marzemino (almeno per i miei gusti e stomaco).

- cannelloni al ragù: TRAGEDIA! la prima ciambella uscita senza buco! Disfatta del Zenòn cocinero. Credevo fosse molto più facile ma poi il ragù mi è uscito troppo liquido, i cannelloni non erano granchè e non riuscivo a riempirli per bene, si sono cotti male nel forno... depressione in casa Zenoni per una giornata intera. Volevo buttarmi in un kebabbaro con la corda al collo!

- scaloppine al limone: con delle belle fette di limone e un pizzico di noce moscata. Semplice ricetta per recuperare in autostima dopo la sconfitta dei cannelloni!

Nessun commento: